4047 visitatori in 24 ore
 262 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rita Cottone

Rita Cottone

Chi sono?....sono Rita segno zodiacale Capricorno nata il 23 dicembre 1964 (annata magnifica!!!) Insegno in un Liceo Scientifico, Scienze Motorie, non mi definisco una poetessa, ma solo una donna che ama scrivere dell'amore e di emozioni mi nutre, con tanti sogni nel cassetto ancora da ... (continua)


La sua poesia preferita:
Amo te
Amo i tuoi capelli
ondeggiano nell'aria
spinti da un vento autunnale
come cavalli mansueti
galoppano nella mia mente.
Amo la tua voce
calda e sensuale
addolcisce il mio cuore innamorato
mentre nascondo parole d'amore
a te dedicate.
Amo i tuoi...  leggi...

Nell'albo d'oro:
I miei passi
Sono in quel respiro che vivi,
gli occhi svegliati dai colori di un'alba
che ci cammina accanto.
Seguo orme dei tuoi passi veloci
guardandoti negli occhi
Nel sospiro, fermo il tempo
vivo l'energia del sole che si alza,
capelli dorati al vento...  leggi...

Le parole che non suonano
Occhi chiusi guardano l'anima
mi trema la voce in gola
e non suonano le parole che nel cuore si perdono.
Ho paura di aprire lo sguardo alla luce
nelle lacrime, lascio cadere ricordi.
Ancora adesso sento sulle mani l 'odore tuo
e mi sale la sete...  leggi...

Respiro mio
Vorrei esserti respiro negli istanti,
dove parole restano mute
Navigare quelle parole,
baciarne l'essenza su labbra asciutte
danzare seguendo la musica di ieri.

Vorrei esserti pensiero,
che muore nella notte e rinasce sole
Posarmi sul tuo cuore...  leggi...

Aspetto ed amo
Io amo,
amo la vita,
una carezza sul viso cancella lacrime, nasconde dolore,
un ti amo fa tremare l'anima.
Occhi e mani abbracciano sogni coperti da riflessi di luna,
parla, sorride
sussurra nel cuore
la tenerezza.
Ondeggia il vento sulle mie...  leggi...

Non dimenticarmi
Non dimenticarti delle rose sbocciate sulle mie labbra
quella notte,
dove il pensiero tuo,
diventava parola.

Sentivo brividi nelle carezze che scivolavano
sulla pelle bagnata
nei capelli, il colore di un tramonto mai finito
diventava poesia...  leggi...

Parlo al mare
Sento nella sera dei miei silenzi
un suono leggero, delicato,
scivola e canta una canzone
mentre respiro aria con occhi chiusi,
sospiro di te.
Intingo mani nel fondale scuro,
raccolgo conchiglie e sassi
l'acqua è fresca
mi specchio nel...  leggi...

Non ho scelto io
Profumo nel l'aria
mi porta da te
e non so perché ti ho scelto

gli occhi la mia verità
nello sguardo il segreto dell'amore
sulle labbra sapore di miele la mia passione

No, non ho scelto io te
ma quel tremore nel respiro...  leggi...

Tra le cose che restano
Lontano nel sospiro mi perdo,
chiudo gli occhi e ci sei
in questo istante che non vuole finire,

orme di passi seguo,
migrano come rondini nel tempo di domani,
entro nel vento profuma di te l'aria e sento...
...ti sento camminare nell'anima
ma...  leggi...

Sulle orme che non cambiano
E sei li
come se i giorni fossero fermi nel tempo mai cambiato
il vento non ha cancellato i passi che da sempre si inseguono

Desiderio e passione mai assopiti
restano vivi nel cuore
in baci e carezze di luna piena ancora... adesso...

La notte...  leggi...

Tra silenzi e bugie
Guardami,
in questi occhi che hanno pianto,
in questo cuore che ha accolto emozioni,
in queste mani che hanno stretto un sogno...

senti la voce mia è un soffio lento mentre ti dico
vai via dalla mia vita che hai reso fragile...

Tu,
che...  leggi...

E sei li nel vento
E quel vento del mare le accarezza i vestiti
il tiepido sole
si posa sulle gote e sul collo nudo,

leggero tocco di un sogno
si fissa in una foto.

...E quel vento
oh si!! Quel vento di primavera
avvolge quel corpo sinuoso di sirena...  leggi...

Occhi negli occhi
Occhi tuoi,
stelle nascenti,
immersi nei miei

luminosi,
solari,
brillanti,

regalano
un istante di
delicatezza,...  leggi...

Gioia pura
Io sarò la tua sorpresa,
tu la mia
che da sempre desidero;

non chiedo di più alla vita,
perché non esiste nulla
di più emozionante,
importante,

nulla esiste più eccitante di Te!

Vederti,
amarti,...  leggi...

Rita Cottone

Rita Cottone
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Amo te (20/10/2010)

La prima poesia pubblicata:
 
Gioia pura (08/10/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Senza più fretta (14/03/2020)

Rita Cottone vi propone:
 Gioia pura (08/10/2010)
 E sei li nel vento (28/04/2012)
 Occhi negli occhi (06/01/2011)

La poesia più letta:
 
Passione della notte (02/10/2011, 11650 letture)

Rita Cottone ha 13 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rita Cottone!

Leggi i 329 commenti di Rita Cottone


Autore del giorno
 il giorno 17/01/2020
 il giorno 17/01/2020
 il giorno 11/08/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rita Cottone in rete:
Invia un messaggio privato a Rita Cottone.


Rita Cottone pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il Molière

In questa commedia di Carlo Goldoni, scritta nel 1751, Molière aspetta con ansia l'autorizzazione del Re per poter (leggi...)
€ 0,99


Rita Cottone

Nuove parole

Riflessioni
Non cercare parole nuove,
quelle regalate la scorsa primavera,
hanno fiorito rose
e nei petali di velluto si è bevuto l'amore.

No, non cercare parole nuove
ma quelle che ancora nel cuore dormono,
senza spine lo stelo,
tanti segni sulla pelle,
mentre gli occhi piangono quel sentire muto di un non dire.

No, non cercare altre parole,
foglie acerbe dai vasi aridi sono cadute,
lacrime hanno bagnato anche in questa primavera i ricordi
e si seccheranno domani,
mentre si sentiranno ancora altre
parole.


Club Scrivere Rita Cottone 19/05/2013 08:26| 6| 2205


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - antonio alberto fiorino - Francesco Rossi
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Le parole regalate la scorsa primavera hanno fiorito rose ... perché cercare nuove parole quando queste hanno saputo dare amore, hanno saputo creare un palcoscenico di felicità, laddove hanno lasciato bellissimi ricordi, e dove noi abbiamo scoperto il significato del vero amore. Le parole nuove portano via quelle che ci hanno fatto vivere emozioni di gioia, ... non cercare parole nuove, ... l'autrice esterna delle sensazioni in chiave poetica veramente all'altezza del suo nome, complimenti.»
Club Scriveresergio garbellini (19/05/2013) Modifica questo commento

«Trovo stupenda questa poesia è vera, pulita e sincera con espressioni sono davvero belle... mi ha fatto tremare il cuore!»
Nadia Mazzocco (19/05/2013) Modifica questo commento

«Le parole sono i silenzi dell'anima sopita...
Si cercano, si perdono, sono carezze diffuse in uno scenario di vita...
Versi dolci e eleganti...»
Club ScrivereRosita Bottigliero (19/05/2013) Modifica questo commento

«La riflessione dell'autrice, riflette il suo stato d'animo in un momento in cui il suo cuore torna ad annaspare nel ricordo di una primavera a lei cara. Primavera che ha visto sbocciare l'amore e il suo profumo espandersi in un'aria assaporata e vissuta. E adesso che, con la nostalgia nell'anima, lo risente rifiorire come allora, riaffiorano le parole, i gesti, lasciati ad aspettare di riprendere un volo a metà, di ascoltare quelle parole rimaste lì in fondo al cuore e non ancora esternate. "No, non cercare parole nuove"scrive l'autrice al cuore dell'amato, quando sono ancora dormienti quelle mai pronunciate, quelle che a non ascoltarle fanno male al cuore e che potrebbero ridare il sorriso a un viso dolente. Poesia molto espressiva e ben stilata!»
Club ScrivereRita Minniti (19/05/2013) Modifica questo commento

«Amori ed emozioni di una iniziale unione d'amore difficilmente possono essere sostituiti da parole "consumate" dal tempo... l'Autrice tiene caro il ricordo delle prime parole e del primo Amore ad esse legato e lo sente rifiorire come allora in una nostalgica emozione... molto bella complimenti all'Autrice»
antonio alberto fiorino (19/05/2013) Modifica questo commento

«Una poesia di contenuto di rimbrenze vissute, in particolare nella stagione fiorente d'amore la primavera. Si interpreta per quello che è, con l'aiuto del chiaro linguaggio della poetessa.»
Club ScrivereFrancesco Rossi (19/05/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it